Shopping cart
€0,00

In cosa consiste il corso di formazione per lavoratori rischio alto?

corso per lavoratori a rischio alto

Tutto quello che c’è da sapere sul nostro corso sicurezza lavoratori rischio alto

Premessa

corso per lavoratori a rischio altoL’art. 37 del D. Lgs. 81/08 sancisce l’obbligo in capo al il Datore di lavoro di provvedere alla formazione dei lavoratori, secondo i contenuti e la durata previsti dall’accordo tra il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, il Ministero della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano per la formazione dei lavoratori firmato in sede di Conferenza Stato Regioni in data 21 Dicembre 2011, ed in relazione al settore di rischio dell’azienda, come specificato nell’Allegato II dello stesso Accordo Stato-Regioni.

Il Corso Formazione ed Informazione dei Lavoratori Rischio Alto assolve gli obblighi indicati nel D.lgs 81/08, T.U. Sicurezza, D.lgs 160/09 e gli aggiornamenti dell’ultimo Accordo Stato Regioni in materia di prima formazione dei lavoratori delle aziende ad alto rischio.

A chi è rivolto il corso per lavoratori a rischio alto

Il corso intende ottemperare al requisito obbligatorio (Art. 37 T.U. 81/08) per il quale tutti i lavoratori devono ricevere una formazione sufficiente ed adeguata in materia di sicurezza. La formazione dei lavoratori è finalizzata a creare consapevolezza e cultura sui rischi e sulle misure di sicurezza da applicare per prevenire gli infortuni e preservare la salute e la sicurezza sui luogo di lavoro e deve essere a carico del datore di lavoro.

Chiariamo meglio: il rischio alto, è il livello di rischio nel quale rientrano le aziende che operano nei seguenti settori:

  •  estrazioni minerali
  •  altre industrie estrattive
  •  costruzioni
  •  industrie alimentari
  •  tessile/abbigliamento
  •  conciarie/cuoio
  •  legno
  •  carta/editoria/stampa
  •  minerali non metalliferi
  •  produzione e lavorazione metalli
  •  fabbricazione macchine/apparecchi meccanici
  •  fabbricazione macchine/apparecchi elettrici/elettronici
  •  autoveicoli
  •  mobili
  •  produzione e distribuzione di energia elettrica, gas, acqua
  •  smaltimento rifiuti
  •  raffinerie/trattamento combustibili nucleari
  •  industria chimica/fibre
  •  gomma/plastica
  •  sanità
  •  assistenza sociale residenziale

Obiettivi e Finalità del corso per lavoratori a rischio alto

Il corso si prefigge di fornire ai partecipanti la formazione richiesta in funzione dei rischi riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell’azienda.

Normativa di riferimento

  1. D. Lgs. 81/08 e s. s. m. e i.;
  2. Accordo Stato – Regioni n.221 del 21 dicembre 2011;
  3. Accordo Stato – Regioni n.153 del 25 luglio 2012;
  4. Accordo Stato – Regioni n.128 del 07 luglio 2016.

Requisiti di ammissione

Nessun requisito particolare

Durata e modalità

Il corso è strutturato in un modulo di “Formazione Generale” di 4 ore uguale per tutti i lavoratori erogabile in modalità e-learning con specifiche caratteristiche di qualità e certificazione delle sessioni di collegamento dei partecipanti e in un modulo di “Formazione Specifica” di 12 ore per i lavoratori delle imprese che svolgono attività produttiva a rischio alto che deve essere svolta obbligatoriamente in aula. La durata totale del corso è quindi di 16 ore.

Programma del corso

Programma generale – 4 ore (disponibile in modalità E learning)

Rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali, organi di vigilanza, controllo e assistenza.

Programma specialistico – 12 ore (Fruibile esclusivamente in aula/videoconferenza)

Rischi specifici (rischi infortuni, meccanici generali, elettrici generali, macchine, attrezzature, rischi d’esplosione, cadute dall’alto, rischi chimici, nebbie – oli – fumi – vapori – polveri, etichettatura, rischi cancerogeni, biologici, fisici, rumore, vibrazione, radiazioni, microclima e illuminazione, videoterminali, stress lavoro correlato), dispositivi di Protezione individuale, organizzazione del lavoro, movimentazione manuale dei carichi e movimentazione merci (apparecchi e mezzi), segnaletica di sicurezza, emergenze, procedure di sicurezza con riferimento al profilo di rischio specifico, procedure di esodo e incendi, procedure organizzative per il primo soccorso, incidenti e infortuni mancati, altri rischi.

Altre informazioni utili

Il corso sicurezza lavoratori rischio alto ha una validità quinquennale una volta che si è superato il corso tramite una simulazione finale di verifica dell’apprendimento.  Al superamento del test finale, una procedura guidata ti consentirà di conseguire l’attestato valido a tutti gli effetti di legge e riceverlo comodamente a casa.

Riferimenti normativi

Ai sensi del Titolo I sez. IV art. 37 comma 1 e 3 del D.lgs 81/2008 smi Secondo i contenuti indicati dall’All. A punto 4 dell’ Accordo Stato Regioni del 21.12.2011.

 

Cosa aspetti? Iscriviti subito al nostro corso sicurezza lavoratori rischio alto !

Approfondimenti
Previous reading
L’aggiornamento dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza
Next reading
PES, PAV, PEI: chi sono?