Shopping cart
€0,00

MODULO B-SP3: CORSO RSPP E ASPP

CORSO RSPP MODULO B SP3 - descrizione

L’Accordo Stato Regioni del 7/7/16 ha dato precise indicazioni in merito alle caratteristiche dei corsi di formazione necessari per assumere il ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) e di Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP).

Per assumere l’incarico di RSPP o di ASPP per aziende del settore ATECO “Q – Sanità e assistenza sociale (86.1 – Servizi ospedalieri e 87 – Servizi di assistenza sociale residenziale)”, oltre al corso per RSPP/ASPP MODULO B è necessario partecipare al corso di specializzazione “B-SP3 Sanità Residenziale” della durata di 12 ore.

Destinatari

Il corso “RSPP/ASPP – MODULO B-SP3 Sanità Residenziale” è rivolto chiunque intenda acquisire la formazione necessaria e prevista dall’Accordo Stato Regioni del 7/7/2016 per assumere il ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) o di Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP) per aziende del settore ATECO “Q – Sanità e assistenza sociale (86.1 – Servizi ospedalieri e 87 – Servizi di assistenza sociale residenziale)”.

Programma conforme al punto 6.2 dell’Accordo Stato Regioni del 7/7/2016:
– Organizzazione del lavoro: ambienti di lavoro nel settore sanitario, ospedaliero e ambulatoriale e assistenziale
– Dispositivi di Protezione Individuali (D.P.I.)
– Rischio elettrico e normativa CEI per strutture e impianti nel settore sanitario
– Rischi infortunistici apparecchi, impianti e attrezzature sanitarie e attività sanitaria specifica
– Esposizione ad agenti chimici, cancerogeni e biologici utilizzati nel settore sanitario
– Esposizione ad agenti fisici: rumore, microclima, campi elettromagnetici, radiazioni ionizzanti, vibrazione nel settore sanitario
– Rischio incendio e gestione dell’emergenza
– Atmosfere iperbariche
– Gestione dei rifiuti ospedalieri
– Movimentazione manuale dei pazienti: il Metodo Mapo

Verifica finale di apprendimento, mediante test e con prova di tipo descrittivo basata sulla risoluzione di 5 domande aperte su casi reali.

Crediti Formativi

Si ricorda che, nei primi 5 anni dall’entrata in vigore dell’Accordo del 7/7/2016 (cioè fino al 2/9/2021), la frequenza al modulo B COMUNE o a uno o più modulo di specializzazione B-SP1, B-SP2, B-SP3 e B-SP4, è riconosciuta ai fini dell’assolvimento dell’obbligo di aggiornamento corso ASPP e per gli RSPP formati ai sensi dell’Accordo Stato Regioni del 26/01/2006.

Propedeuticità al corso

Si ricorda che, come previsto al punto 6.1 dell’Accordo Stato Regioni del 7/7/16, il corso Modulo A è propedeutico per la partecipazione agli altri moduli. Il Modulo B comune è propedeutico per la partecipazione ai corsi di specializzazione B-SP.

Requisiti per assumere il ruolo di RSPP o di ASPP ulteriori alla partecipazione ai corsi di formazione
Fermo restando la partecipazione ai corsi di formazione si ricorda che ai sensi dell’art. 32 comma 2 del D.Lgs. 81/08 per lo svolgimento delle funzioni di RSPP a ASPP è necessario essere in possesso di un titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria superiore. In deroga a quanto sopra si rimanda al comma 3 dell’art. 32 del D.Lgs. 81/08.

Documentazione

Durante il “Modulo B-SP3: Corso RSPP ATECO Q ” sarà fornita la documentazione utilizzata dai docenti nell’esposizione e necessaria per l’approfondimento degli argomenti affrontati. Tale documentazione comprende le slide stampate in formato cartaceo.

Metodologia didattica

Il corso per RSPP e ASPP “MODULO B-SP3 Sanità Residenziale” è svolto con metodo interattivo, seguendo un approccio andragogico. Sarà favorita la discussione su casi pratici riscontrabili nella tipica attività del RSPP e del ASPP delle aziende del settore ATECO “Q – Sanità e assistenza sociale (86.1 – Servizi ospedalieri e 87 – Servizi di assistenza sociale residenziale). Durante il corso saranno proposte esercitazioni e studi di casi proposti dai docenti.

Docenti

Il corso per RSPP e ASPP “MODULO B-SP3- Settore ATECO Q” è tenuto da docenti esperti nelle varie tematiche affrontate, tutti qualificati come formatori sulla sicurezza ai sensi del D.I. 6/3/13 .

Attestati di frequenza e valutazione dei partecipanti

Per ogni partecipante al corso per RSPP e ASPP MODULO B-SP3 Sanità Residenziale che avrà completato almeno il 90% delle ore di formazione previste ed avrà superato la verifica finale di apprendimento, verrà rilasciato un attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento. Si ricorda che, nei primi 5 anni dall’entrata in vigore dell’Accordo del 7/7/2016 (cioè fino al 2/9/2021), la frequenza al modulo B COMUNE o a uno o più modulo di specializzazione B-SP1, B-SP2, B-SP3 e B-SP4, è riconosciuta ai fini dell’assolvimento dell’obbligo di aggiornamento per gli RSPP e ASPP formati ai sensi dell’Accordo Stato Regioni del 26/01/2006.

Approfondimenti
Pagina precedente
RSPP non datore di lavoro ed il nuovo accordo Stato Regioni
Pagina successiva
Sicurezza sul lavoro: un corso per diventare formatori
error: Il contenuto è protetto !!