Shopping cart
€0,00

Obbligo di Aggiornamento per RSPP ASPP

Modalità di Aggiornamento per RSPP ASPP. Come si fa ad aggiornarsi?

Gli RSPP e ASPP sono soggetti per legge (dlgs 81/2008) all’obbligo di aggiornamento.

AsppCon la pubblicazione dell’Accordo Conferenza Stato Regioni del 7 luglio 2016, tale obbligo “si inquadra a pieno titolo nella dimensione della life long learning cioè della formazione continua nell’arco della vita lavorativa.” Infatti “per poter esercitare la propria funzione, gli RSPP e gli ASPP dovranno, in ogni istante, poter dimostrare che nel quinquennio antecedente hanno partecipato a corsi di formazione per un numero di ore non inferiore a quello minimo previsto.”

Le ore minime complessive dell’aggiornamento sono:

  • ASPP: 20 ore nel quinquennio;
  • RSPP: 40 ore nel quinquennio.

Per soddisfare questa esigenza di aggiornamento dinamico è quindi preferibile che il monte ore complessivo di aggiornamento sia distribuito nell’arco temporale del quinquennio.
Vista la complessità della materia corsisciurezzalavoroweb.it è a disposizione per supportare gli A-RSPP nella definizione delle loro esigenze di aggiornamento con la predisposizione di un report personalizzato.

Scadenza dell’aggiornamento

Entro il 31 dicembre 2019 tutti gli RSPP e ASPP formati nel 2014 debbono aver completato il proprio aggiornamento. Se NON viene completato l’aggiornamento si perdono i requisiti ed il titolo di RSPP o ASPP.

Approfondimenti
Previous reading
Chiarimenti sull’obbligo di aggiornamento dei formatori
Next reading
Perché l’e-Learning è importante per la formazione aziendale sulla sicurezza sul lavoro