Shopping cart
€0,00

Corsi antincendio: formazione e aggiornamento

Corsi antincendio

I corsi antincendio

I corsi antincendio si rendono necessari dal momento che il Datore di lavoro è tenuto a designare uno o più lavoratori incaricati dell’attuazione delle misure di prevenzione incendi e gestione delle emergenze sul tema della sicurezza sul lavoro come stabilito dal decreto legislativo 81/08 all’art. 43 comma 1 lettera b.

corsi antincendio ed aggiornamento corso antincendioLa formazione per gli addetti antincendio è correlata alla tipologia delle attività ed al livello di rischio incendio delle aziende in questione e conformi al DM 10/03/98.

Esistono infatti i seguenti tipi di corso antincendio:

  1. corso antincendio rischio basso;
  2. corso antincendio rischio medio;
  3. corso antincendio rischio alto;

I corsi antincendio possono essere seguiti da lavoratori, preposti e anche titolari nel caso l’azienda non superi i 5 dipendenti, e devono essere strutturati in modo che durante le ore di formazione, si ottengano gli strumenti necessari per elaborare un piano antincendio ad hoc per la propria sede aziendale oltre alle competenze utili per istruire tutti i lavoratori all’adempimento delle norme antincendio.

Tutti i lavoratori addetti alla squadra di emergenza antincendio riceveranno una specifica formazione attraverso dei corsi antincendio specifici come stabilito dall’art. 37 del D.Lgs. 81/08.

Obbligo di nomina e normativa: il datore di lavoro

La nomina di un lavoratore che sia incaricato della sicurezza antincendio, da parte del datore di lavoro o del dirigente dell’azienda in questione, è obbligatoria per tutte quelle imprese ed aziende con più di 5 impiegati, come indicato nel Testo Unico sulla sicurezza sul lavoro.

Se invece i lavoratori presenti arrivano ad un massimo di 5, le mansioni dell’addetto antincendio possono essere tranquillamente svolte dal datore di lavoro stesso.

L’obbligo di redigere e rispettare il Piano di Emergenza vale invece solo per le imprese con almeno 10 unità lavorative impiegate. Tuttavia, la presenza della figura del responsabile antincendio è obbligatoria anche per quelle imprese con meno di 10 dipendenti. Tutto dipende dalle caratteristiche della realtà lavorativa, in particolare:

  • Numero di dipendenti;
  • Valutazione del rischio effettivo in base alla tipologia di lavoro e attività svolte;
  • Numero di postazioni e macchinari impiegati.

Sulla base di queste valutazioni si predisporrà il livello di competenze che l’incaricato dovrà ottenere: quindi se saper far fronte ad un rischio basso, medio o alto.

Corsi Antincendio: obblighi e spese di formazione

aggiornamento corso antincendioL’ incaricato del servizio d’emergenza antincendio dovrà correttamente formarsi per far fronte all’incarico di responsabilità ricevuto dopo esser stato nominato dal suo datore di lavoro (il ruolo del docente formatore per la sicurezza sul lavoro è importante anche per fornire la giusta cultura della prevenzione)

Le spese di formazione per i corsi antincendio saranno certamente a carico dell’azienda.

E’ proprio il Testo Unico della Sicurezza ad imporre al datore di lavoro o al dirigente, l’obbligo di formare a dovere il personale in materia di sicurezza a tutto tondo.

Per “essere in regola” l’Addetto Antincendio deve frequentare un corso antincendio.

I moduli didattici del corso devono prevedere come temi: servizio d’emergenza antincendio, prevenzione e lotta antincendi, metodi di evacuazione dei dipendenti in caso di gravi pericoli.

Aggiornamento corso antincendio: ogni quanto è necessario?

aggiornamento Corso antincendio rischio basso - corsi sulla sicurezzaGli addetti al servizio d’emergenza antincendio sono figure importantissime per la sicurezza in tutte le aziende per questo motivo è obbligatorio superare dei percorsi formativi di aggiornamento ogni 3 anni a partire dallaggiornamento corso antincendio rischio basso.

Durante questi aggiornamenti corsi antincendio vengono integrate e rinnovate sia le conoscenze teoriche che le capacità tecnico-pratiche del responsabile della sicurezza antincendio dell’azienda.

Inoltre i designati a frequentare questi corsi di formazione e aggiornamento dovranno anche ad informare e formare gli addetti sulle novità normative e strumentali.

Naturalmente è possibile aumentare il livello di formazione, dal basso, al medio a quello alto.

Ed è altrettanto ovvio che l’aggiornamento corso antincendio dovrà riguardare l’ultimo livello raggiunto: se si è superato il corso di formazione per livello medio, dopo tre anni servirà scegliere un corso di aggiornamento relativo al livello medio.


Alcuni dei nostri corsi

Corsi sicurezza Datori di Lavoro

  • Corso RSPP datore di Lavoro Rischio Alto>>> Clicca qui!
  • Corso RSPP datore di Lavoro Rischio Medio>>> Clicca qui!
  • Corso RSPP datore di Lavoro Rischio Basso>>> Clicca qui!

Aggiornamento corso RSPP Datore di Lavoro

  • Aggiornamento corso RSPP datore di Lavoro Rischio Basso>>> Clicca qui!
  • Aggiornamento corso RSPP datore di Lavoro Rischio Medio>>> Clicca qui!
  • Aggiornamento corso RSPP datore di Lavoro Rischio Alto>>> Clicca qui!

Corsi per Lavoratori

  • Corso per Lavoratori  Rischio Basso>>> Clicca qui!
  • Corso per Lavoratori Rischio Medio>>> Clicca qui!
  • Corso per Lavoratori Rischio Alto>>> Clicca qui!
  • Aggiornamento Corso per Lavoratori Rischio Basso, Medio e Alto>>> Clicca qui!

Corsi per Rappresentanti dei Lavoratori

Aggiornamento Corso RLS

Corsi per Incaricati Emergenze


Per maggiori informazioni contattaci –> CONTATTI
Se vuoi seguire tutte le novità metti “Mi Piace” –> FACEBOOK

Approfondimenti
Previous reading
La Figura del Datore di Lavoro, Corso rspp e suo Aggiornamento
Next reading
I corsi di sicurezza sul lavoro online