Shopping cart
0,00€

Rischi sul lavoro: quali sono e come riconoscerli

rischi sul lavoro

Uno dei primi adempimenti che un’azienda deve portare avanti quando analizza la propria politica sulla sicurezza nei luoghi di lavoro è quella di valutare i rischi sul lavoro, connessi alle tipologie di attività e alle mansioni che vengono svolte all’interno dell’organizzazione aziendale

Naturalmente non tutti i rischi sul lavoro che elencheremo sono da attribuire a tutte le aziende; dipende infatti se ci troviamo di fronte ad aziende ad alto, medio o basso rischio.

Comunque sia è opportuno portare a conoscenza di tutti quali sono rischi sul lavoro sui quali si potrebbe incorrere.

rischi sul lavoro

Rischio (sul lavoro) da stress

Iniziamo da questa tipologia di rischi sul lavoro non per importanza, ma perché pensiamo che sia tra quelli maggiormente “dimenticati”.

I rischi da stress da lavoro sono infatti molto subdoli, spesso nascosti e non immediatamente evidenti. Chi li subisce tende a nasconderli, chi li provoca spesso non si rende conto di quanto possano ledere l’efficienza e la dignità della persona che ne è oggetto.

Tali rischi sono preventivati nel D.Lgs 81/08 e la stessa normativa (con le integrazioni successive) sancisce che debba essere fatto uno studio sui criteri di prevenzione di questi rischi sul lavoro.

Si tratta di rischi psicosociali quali lo stress, la violenza e le molestie

Rischio (sul lavoro) elettrico e rischio incendio

Rischio elettrico

Si tratta di rischi tra loro correlati, perché l’uno può causare l’altro.

Ovunque sia presente una presa, un quadro elettrico, dei PC collegati, dei macchinari alimentati a corrente o qualsiasi altro strumento collegato ad una fonte di alimentazione elettrica esiste il rischio da guasto elettrico.

E’ chiaro, però, che vi sono settori nei quali tale rischio diventa molto più alto. In generale possiamo dire che ovunque ci sia un uso elevato di corrente elettrica, tali rischio aumenta notevolmente.

Il controllo delle centraline, la misurazione dei consumi e l’analisi dei picchi di uso dell’energia elettrica potrebbe rappresentare già un primo metodo di prevenzione sicuramente efficace.

Rischio Incendio

Accanto al rischio elettrico (e spesso ad esso collegato) vi è il rischio di incendio. Infatti nella molteplicità dei casi il rischio di incendio è proprio generato da un cortocircuito elettrico o da qualcosa che non ha funzionato sul sistema elettrico dell’azienda.

Ma il rischio incendio è indubbiamente amplificato in quei luoghi dove vengono trattati prodotti chimici o prodotti altamente infiammabili.

Molta attenzione occorre prestarla anche a quei luoghi ad alto rischio propagazione di incendi, come ad esempio dove sono presenti materiali che favoriscono l’aumento del focolaio di incendio, come carta, tessuti, legno, materiale chimico.

Rischio (sul lavoro) chimico

Il contatto quotidiano con prodotti chimici può causare sia problemi di lungo raggio (giorno dopo giorno), ma anche problemi accidentali dovuti a fuoriuscite o contatti non preventivabili.

Tutte le mansioni che hanno a che fare con prodotti per la pulizia o la disinfezione, per la stampa oppure quelli che lavorano all’interno di laboratori chimici di prodotti di vario genere, sono sottoposti a rischi che devono essere prevenuti attraverso un dettagliato piano di prevenzione e protezione

Nel sistema di rischio da agenti chimici intervengono naturalmente anche le etichette obbligatorie che le aziende produttrici devono mettere ben in evidenza e naturalmente i lavoratori devono conoscere bene cosa significano i simboli che li rappresentano

Rischi (sul lavoro) da esposizione ad amianto o campi elettromagnetici

Si tratta di rischi che portano danno ai lavoratori nel lungo (a volte lunghissimo periodo), ma si tratta di danni poi irreversibili.

Il contatto quotidiano o l’esposizione continuativa ad amianto o campi elettromagnetici sono fatali per il lavoratore (e per l’azienda) che non prende le dovute precauzioni.

Oggigiorno le normative sono molto stringenti in questi campi perché la casistica sotto mano degli esperti è molto alta ed scientificamente provato il danno e le ripercussioni dovuti all’esposizione continuativa con tali agenti.

Il datore di lavoro ha l’obbligo quindi di valutare con attenzione il rischio potenziale insito nell’amianto e nelle onde elettromagnetiche continuative.

Rischi (sul lavoro) da ponteggi o impalcature

Si tratta del rischio più evidente e forse quello maggiormente attenzionato da parte dei datori di lavoro.

I ponteggi non sono solo un elemento di protezione per i lavoratori, ma anche per tutti coloro che transitano nei dintorni (oppure sotto) delle impalcature

I costruttori di ponteggi fissi devono ottenere una preventiva autorizzazione dal Ministero del Lavoro e devono presentare un progetto dei ponteggi, nonché le certificazioni di qualità obbligatorie.

Inoltre nel momento dell’assemblaggio occorre un piano di montaggio, uso e smontaggio con il quale vengono individuate tutte le misure di sicurezza adottate.

Conclusioni

Questa panoramica di potenziali rischi non completano la lista di tutti i possibili rischi sul luogo di lavoro. Infatti ce ne sono altri non elencati e che fanno riferimento a specificità interne di ogni azienda.

Nel piano di valutazione dei rischi occorre perciò fare una attenta analisi ed una elencazione specifica, evidenziando anche tutte le procedure per proteggere i lavoratori e per prevenire qualsiasi situazione di pericolo.

Il nostro consiglio è di rivolgersi fin da subito a degli esperti che possano supportare l’azienda nelle scelte più adeguate, in ottemperanza dell’attuale normativa.

Inoltre, questi rischi vanno conosciuti da tuti coloro che quotidianamente operano all’interno dell’azienda. Per questo è obbligatorio frequentare dei corsi per lavoratori sulla sicurezza, ognuno sulla base del grado di rischio della propria azienda.


Alcuni dei nostri corsi

Corsi per Datori di Lavoro

Aggiornamenti per Datori di Lavoro

Corsi per Lavoratori

Corsi per Rappresentanti dei Lavoratori

Corsi per Incaricati Emergenze

  • Corso Antincendio Rischio Basso >>> Clicca qui 
  • Aggiornamento Corso Antincendio Rischio Basso >>> Clicca qui
  • Corso Primo Soccorso Modulo B – C >>> Clicca qui

Per maggiori informazioni contattaci –> CONTATTI
Se vuoi seguire tutte le novità metti “Mi Piace” –> FACEBOOK

Approfondimenti
Articolo Precedente
Quanto costano i corsi di sicurezza sul lavoro?
Prossimo articolo
La sicurezza vista con gli occhi dell’imprenditore